Il Forziere Nascosto

il forziere nascosto logo trasparente

IL FORZIERE NASCOSTO

Cerca
Close this search box.

Giochi Da Tavolo Anni 70 2022: Il “Fascino” Dei Cinquantenni

giochi da tavolo anni 70

Stai cercando i migliori giochi da tavolo anni 80 per tornare indietro nel tempo? Ci pensa Il Forziere Nascosto!

L’imprevedibilità dei giochi da tavolo anni 70 nel corso del tempo è stata una caratteristica ripresa più volte anche nei giochi moderni. Benché spesso si sia portati a pensare che un gioco con più di quarant’anni sulle spalle sia ormai lontano dalle meccaniche volte all’originalità, in realtà nel concreto è proprio il contrario.Negli anni Settanta, quando i giochi da tavolo non erano così numerosi come adesso, la fantasia e la creazione di giochi originali era all’ordine del giorno. Se oggi puoi pensare che un gioco a quiz sia pura normalità, al tempo un titolo di questo genere era estremamente innovativo.

Ti chiediamo quindi di leggere questa guida come se fossi seduto su una panchina a osservare un tempo antico, con gli occhi di una persona degli anni Settanta e non come un utente del 2021. Ovviamente daremo spazio anche a rivisitazioni che puoi acquistare con facilità anche oggi per ammirarne la bellezza, ma vorremmo iniziare questo viaggio come se fossimo dei turisti del tempo alla ricerca del gioco più interessante.

Prima di iniziare, però, dai uno sguardo alla nostra tabella con i migliori giochi da tavolo anni 70 del 2021, le loro caratteristiche e i link alle pagine ufficiali.

migliori giochi da tavolo anni 70

stratego

5/5

trivial Pursuit

3.7/5

risiko

risiko
3.5/5

battaglia navale

3.5/5

Classifica dei migliori giochi da tavolo anni 70

Di seguito, invece, abbiamo preparato per te un elenco dei migliori giochi da tavolo anni 70 che puoi ancora trovare sul mercato:

Giochi da tavolo anni 70

I giocatori meno esperti tendono ad acquistare giochi che abbiano meccaniche moderne e una composizione materica di ultima generazione. Non possiamo trascurare il fatto che i titoli usciti dagli anni 2000 in poi siano qualitativamente ed esteticamente più accattivanti, ma anche i giochi da tavolo anni 70 hanno il loro perché se vuoi ampliare la tua collezione con prodotti di livello eccellente.

Ma cos’è un gioco da tavolo anni Settanta? Con questo termine si identifica quel gioco capace di immedesimare il giocatore in un’atmosfera che richiami gli usi e i costumi degli anni Settanta. Come puoi immaginare le tipologie di giochi da tavolo anni 70 sono diversi, ma per semplificare il nostro viaggio differenzieremo due categorie principali: commercializzati negli anni ‘70 e ambientati negli anni ’70.

Giochi da tavolo commercializzati negli anni ’70

Questa tipologia di giochi raggruppa tutti quei titoli che sono stati ufficialmente distribuiti sul mercato tra il 1969 e il 1980, dove è il loro brevetto a testimoniarne la data di nascita.

Giochi da tavolo ambientati negli anni ’70

In questo caso invece vengono a presentarsi tutti quei giochi da tavolo dove l’atmosfera e il contesto sono di questo determinato periodo storico. Potrai quindi ritrovarti un titolo commercializzato nel 2021, ma con un contesto passato.

giochi da tavolo anni 70 80

Le tipologie, come puoi immaginare, danno vita anche a caratteristiche differenti, ma quali sono le specifiche che ti danno subito l’idea di essere di fronte un gioco da tavolo degli anni Settanta?

Creatività a non finire

I giochi da tavolo anni 70 sono estremamente creativi e originali. Ti sembrerà di avere tra le mani un prodotto moderno, ma realizzato tantissimi anni prima.

Tematiche sociali sorprendenti

Tantissimi giochi da tavolo di quel periodo hanno una forte componente sociale. Oltre all’indirizzo educativo erano anche molto legati ai messaggi sociali e alle opinioni pubbliche scomode.

Ora che abbiamo un’idea più chiara di quali possono essere le caratteristiche dei giochi da tavolo anni 70, vediamo quali puoi ancora acquistare e quali potresti aver voglia di collezionare.

Premettiamo che alcuni di questi sono difficilmente reperibili data l’età, e che nel momento in cui li troverai potrebbero avere un costo elevato data la natura collezionistica. Ma andiamo più nel profondo e facciamoci un’idea di quali prodotti hanno fatto successo in quel periodo storico.

Giochi da tavolo in vendita anni 70: ancora presenti sul mercato e ci sarà un motivo

Magari vuoi rivivere le emozioni dei giochi realmente venduti negli anni Settanta, ma non sai quali di questi provengano da quel periodo. Fortunatamente siamo qui proprio per consigliarti dei titoli che puoi comprare senza problemi ancora oggi e che presentano lo stesso spirito di quegli anni. Vediamo i tre giochi da avere senza pensarci due volte.

  • Battaglia Navale
  • Lotta di Classe
  • Risiko

Per essere più specifici possibili puoi acquistare ancora oggi Battaglia Navale Elettronica, gioco diventato un cult al tempo per la bellezza e l’interattività della plancia di comando con i giocatori. Hai a disposizione due placche dove posizionare le tue navi e con dei puntali inviare i missili digitali verso le flotte avversarie. Un gioco classico nato proprio negli anni Settanta che ha sdoganato i giochi di lotta uno contro uno nei prodotti consumer.

Quando ti abbiamo accennato alle tematiche sociali e politiche degli anni ’70, uno dei punti di riferimento è proprio Lotta di Classe. In Italia fu distribuito da Mondadori e ricalca un po’ la strada del Monopoly, ma con qualche sfaccettatura più marcata verso la denuncia sociale del Capitalismo. Se ami i giochi in cui vi è anche un messaggio più alto, questo titolo potrebbe essere un ottimo pezzo da collezionare.

La prima versione di Risiko distribuita in Italia è arrivata nel 1968, anche se per soli due anni lo collochiamo negli anni Settanta poiché è in questo periodo che ha avuto un’esplosione quasi inspiegabile tra i giocatori del tempo. Dovrai, come nella versione odierna, fronteggiare i tuoi avversari nel conquistare il numero maggiore di nazioni e raggiungere gli obiettivi pescati dalle carte iniziali.

corteo gioco da tavolo e un sacco alternativo anni 70

Giochi da tavolo strategia anni 70: l’inizio delle liti in famiglia

Quando si argomenta di giochi da tavolo anni 70 strategici è sempre difficile selezionare dei titoli che abbiano fatto la storia. Ciò non tanto perché i prodotti siano pochi, quanto più per l’elevato numero di titoli validi che hanno cambiato il modo di giocare di molti utenti. Ne abbiamo scelti tre di indubbia qualità che dal nome ti rievocheranno sicuramente nostalgia.

  • Trabocchetto
  • Borsa Valori
  • Stratego

Un bambino alla fine degli anni ’70 si è ritrovato tra le mani sicuramente Trabocchetto: il prodotto veniva regalato praticamente come fosse una caramella. Il titolo del gioco rende subito l’idea di quale sia lo scopo finale, dove tutta la famiglia dovrà escogitare una strategia per spuntarla sugli altri. Ti troverai di fronte una griglia gialla su cui intersecare un reticolo ricco di segmenti bianchi e rossi formati a loro volta da buchi e zone solide. Un gioco strategico allo stato puro.

Quando negli anni ’70 si era alla ricerca di un titolo strategico basato su meccaniche finanziare la prima scelta era assolutamente Borsa di Valori. Bambini e adulti lo adoravano per una confezione ricca di banconote e tessere di qualità con cui ci si divertiva a fingere di pagare i propri amici. Pronto a scalare la vetta finanziaria? Ti avvisiamo che non è Monopoly ma qualcosina di più elaborato.

Il titolo di Stratego dovrebbe farti subito capire che siamo di fronte a un gioco che al tempo puntava tutto sulla strategia nuda e cruda. Ideato per due giocatori ti permette di simulare la battaglia tra due fazioni opposte. Lo scopo del titolo è quello di conquistare la bandiera dell’avversario prima che questi possa fare lo stesso con te. Un piccolo capolavoro che negli anni Settanta ha dato filo da torcere ai grandi classici.

Giochi da tavolo 2a Guerra Mondiale anni 70: la sensibilità dello scontro

Come puoi immaginare la Seconda Guerra Mondiale negli anni Settanta era ancora un ricordo forte nella mente delle persone. Per quanto i giochi da tavolo anni 70 osassero proporre dei titoli innovativi era indispensabile realizzare un prodotto che non fosse troppo invasivo emotivamente per i giocatori. Infatti, vennero commercializzati dei giochi da tavolo dal forte senso umoristico che provarono a sdrammatizzare un evento così importante.

Vediamo i giochi più significativi.

  • Battaglia di Tank
  • Amerika
  • Charlie Brown

Partiamo con un gioco che mira semplicemente allo scontro tra giocatori in cui i carrarmati sono protagonisti assoluti: Battaglia di Tank. Lo scopo del gioco, sebbene sia ambientato nella Seconda Guerra Mondiale, può essere collocato in qualsiasi epoca. Gioco che diede negli anni ’70 un po’ di sollievo a coloro che avevano una ferita ancora aperta dal conflitto mondiale.

I veri temerari degli anni ’70 amavano giocare al gioco da tavolo ambientato nella Seconda Guerra Mondiale denominato Amerika. Esso è composto prevalentemente da tessere che secondo una disposizione ben precisa sulla mappa di gioco che consente di imbastire attacchi via terra e via mare. Uno strategico eccezionale che ancora oggi è tra i più belli da giocare.

Forse non sei a conoscenza del fatto che il celebre cartone animato di Charlie Brown fosse commercializzato negli anni Settanta. Ma oltre a questa informazione ti sembrerà ancora più strano sapere che il contesto storico in cui il cartone o il gioco da tavolo è ambientato sia proprio la Seconda Guerra Mondiale. Magari ti sarà capitato di osservare qualche scenetta di Snoopy sulla sua casetta a combattere contro i nazisti: non è una coincidenza, ma una vera e propria spiegazione del periodo storico. L’edizione degli anni ’70 ha avuto un successo incredibile dove puoi giocare da due a sei giocatori con un percorso molto divertente e riflessivo da attraversare.

giochi da tavolo calcio anni 70

Gioco da tavolo calcio anni 70: la forza del pallone

In Italia il gioco del calcio è quasi una religione dove gli appassionati si riservano per distaccarsi dalla quotidianità. Puoi dedurre da solo che negli anni Settanta si cominciarono a commercializzare i primi titoli ispirati a questo mondo e ai suoi protagonisti. Vediamo quali hanno fatto veramente la storia e che puoi ricercare per arricchire la tua collezione.

  • Goleador Olympic Sandro Mazzola
  • Goal
  • Calcio Mondial A

Uno dei calciatori più importanti della storia dello sport italiano è stato sicuramente Sandro Mazzola, personaggio eccezionale che ha dato spunto a diversi giochi da tavolo. Tra i più belli c’è Goleador Olympic, un piccolo campo da calcio tridimensionale su cui giocare uno contro uno. Negli anni ’70 tantissime famiglie regalavano ai loro piccoli questo gioco, garantendosi un risultato eccezionale.

La Clementoni decise negli anni Settanta di dar vita a un titolo che facesse del divertimento puro la sua caratteristica principale: ecco com’è nato Goal. Questo gioco di calcio presenta pochissimi elementi, tra cui: un campo da calcio verde in miniatura, un calendario dei campionati, delle palline, delle piccole porte e delle miniature. Con questi elementi è possibile ricreare un piccolo campo da calcio su cui giocare contro i propri amici. Un prodotto che anche anni dopo è stato riproposto in diverse varianti.

Infine, un gioco da tavolo che unisce le meccaniche di gioco di Goal a quelle del Subbuteo è proprio Calcio Mondial A. A differenza di Goal, offre un campo da gioco molto più grande e delle miniature più vicine al Subbuteo moderno. Un caposaldo degli anni ’70 che ancora oggi ha un costo non indifferente per i collezionisti.

Giochi da tavolo con personaggi Disney anni ’70: i cartoni dell’infanzia più bella

L’azienda Disney come la conosciamo oggi è molto diversa da quella che offriva prodotti da gioco tanti anni fa. Tra il 1960 e il 1978, la Disney ha dato vita a tantissimi contenuti non solo nella cinematografia mondiale ma anche nel marketing di oggettistica e prodotti dedicati al loro mondo. I giochi da tavolo erano veramente infiniti, di cui la gran parte legati al film di animazione, ma andiamo più nel dettaglio e diamo uno sguardo ai titoli su cui informati meglio.

  • Mondo Papero
  • Walt Disney Pippo Olimpionico
  • Colpo Grosso a Topolinia

Mondo Papero, con l’edizione Milano anni ’70, è diventata una piccola reliquia per chi ci ha giocato anni fa. Il gioco, che ha come protagonisti Paperino, Zio Paperone e i piccoli nipotini pestiferi, di farà rivivere l’atmosfera delle vignette più celebri attraverso una plancia di gioco eccezionale e delle piccole miniature a richiamare i protagonisti. Resterai sorpreso dalla qualità dei materiali.

Walt Disney Pippo Olimpionico è uno dei giochi da tavolo Disney più suggestivi, in cui ti troverai a fronteggiare tantissime sfide del mondo olimpico con il simpaticissimo personaggio Pippo. Resterai estasiato dal tabellone principale, ricco di colori e di grafiche che richiamano i giochi Olimpici, ma ancor di più dal design dei disegni che richiamano tantissimo le bozze dei fumetti della serie principale. Se desideri un gioco da tavolo anni 70 che sia divertente e allo stesso tempo sportivo, questo è il titolo giusto.

Colpo Grosso a Topolinia, prodotto sempre dalla Clementoni, è eccezionale se ami i personaggi di Topolinia. Puoi giocarci da due a otto giocatori e le partite non dureranno mai più di sessanta minuti. L’anno di uscita è stato il 1973 e pochissimi anni dopo ha avuto un’esplosione incredibile nelle vendite di tutto il mondo. Ti cimenterai in una storia originale in cui dovrai portare a segno un colpo quasi magico.

giochi anni 70 da tavolo

Giochi anni 70 da tavolo: conclusioni

Nel percorso effettuato fino ad ora abbiamo inserito dei giochi da tavolo anni 70 che hanno fatto la storia di quel periodo, difficilmente troverai dei prodotti che superino in qualità costruttiva e in originalità le storie proposte. Vogliamo però spingerci leggermente oltre e consigliarti altri tre titoli che possono riempire ancor di più il tuo bagaglio culturale sul tema.

  • Paroliamo
  • Trivial Pursuit
  • Portobello

Il primo titolo è sicuramente Paroliamo, un quiz game che ha preso spunto da un programma televisivo francese trasmesso nel 1977 su Telemontecarlo. Con due mazzi di carte su cui sono disegnati i simboli dell’alfabeto italiano dovrai comporre frasi e parole in un tempo limitato. Una prima versione di Scarabeo ma con un’anima vintage.

Il secondo titolo è Trivial Pursuit, altro quiz game uscito nel dicembre del 1979 e che ha dato modo a famiglie e amici di giocare insieme e imparare qualcosa. Le più di 2600 domande saranno una sfida non da poco per la tua conoscenza. Lo trovi ancora oggi a un costo competitivo, te lo consigliamo assolutamente.

Chiudiamo con Portobello, gioco da tavolo anni 70 anch’esso ispirato al mondo della televisione del tempo. Ti troverai di fronte un prodotto veloce da giocare con regole molto chiare in cui però non mancano profondità e longevità nel tempo. Un grande classico che richiama perfettamente l’atmosfera degli anni Settanta.

bottone

Lascia un commento

Picture of Il Forziere Nascosto
Il Forziere Nascosto

L'unico blog per veri Nerd, creato da veri Nerd

5/5 - (1 vote)